fbpx

La guerra in Siria continua, è l’esempio sotto gli occhi del mondo di quello che succede a lasciar combattere guerre civili senza che le forze internazionali prendano in mano la situazione con incontri mirati a portare la pace. Secondo i dati Unicef dall’inizio del conflitto sono morti circa 8000 bambini. 35000 civili tra cui molte donne e anziani. La prima guerra da combattere è dentro di noi, per non scordare mai che prima delle nostre ragioni ci sono valori supremi, come la vita di un essere umano.
http://www.repubblica.it/solidarieta/cooperazione/2013/08/20/news/siria_tra_chi_fugge_dalla_guerra_molti_i_minori_non_accompagnati-65043331/

20130822-151633.jpg

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: